Un premio per me!!!

La Puffola mi ha omaggiata di un premio ed io prontamente rilancio la palla e la ringrazio infinitamente!

Le regole sono: rispondere alle domande e girare il premo a 10 blogger. La verità è che la maggior parte delle blogger che io conosco ha già ricevuto il premio ma dovrei farcela suvvia! 🙂

1) Qual’è la tua rivista di moda preferita?

Non ho riviste di moda preferite. Da giovinetta avevo l’abbonamento a Cosmopolitan poi nel giro di poco passai da quello a quotidiani come “il fatto quotidiano”  e “Repubblica”… La gente cambia!

2) Chi è il tuo cantante/band preferito/a?

Domanda scontata. Robert Smith ed i suoi Cure ovviamente.

3) Chi è la tua Youtube guru preferita?

Questa non l’ho capita…

4) Qual’è il tuo prodotto makeup preferito?

il correttore. Mi trucco poco e lui mi ha salvato la vita in innumerevoli occasioni!

5) Dove ti piacerebbe vivere?

Costa Blanca, Spagna. Possibilmente ad Alicante che mi è piaciuta da morire. Adoro la Spagna, la sua popolazione e il suo calore.

6) Qual’è il tuo film preferito?

Umm… Ce ne sono tanti di film nel cuore. Tempo fa avrei detto “Canone Inverso”, ora non ne sono più così sicura.

7) Quante paia di scarpe possiedi?

Tante, non saprei in totale. Molte son rimaste dai miei.

8) Qual’è il tuo colore preferito?

Nero. Sempre e comunque.

A mia volta premio le seguenti blogger:

Silvia aka SpiritoFelino

Polly

Mukkapazza

Liberamente80

Eleanor Rigby

Giuly

Annina

Chicchiscedda

Wonderwoman

Ely75

Premio a sorpresa!

Biancaneve Rossa mi ha omaggiata di questo premio cioccolatoso che accetto virtualmente dato che fino al giorno del travaglio di cioccolata non ne potrò mangiare sob sob (GineCapò ha detto che posso portarmi l’uovo in ospedale da mangiare durante il travaglio siccome raccomandano l’uso di snack e cose che velocizzimo l’espulsione… E sapete che vi dico? Che la prendo in parola, alla grande!!)

Il premio consiste nel raccontare quando e come hai reso partecipe la tua famiglia della gravidanza.. In realtà non è che ho così tanto da dire nel senso che l’ho scoperto in maniera assurda ed è stata una dottoressa del pronto soccorso dove mi trovavo per una distorsione ad una caviglia a dirlo all’Ing. Ai miei l’ho detto via Skype perchè, tanto per cambiare, non erano in Italia però va beh… Ci son sempre i suoceri!
Dopo la scoperta avevo supplicato l’Ing. di aspettare a farlo sapere alle famiglie, così, giusto per scaramanzia.. Sapevo però che non avremmo aspettato i primi tre mesi perchè lui non sarebbe mai stato capace di tenere nascosta una cosa del genere a sua madre per così tanto tempo.. E poi vi immaginate la reazione di Suocerona al fatto che glielo tenessimo nascosto? Già ha avuto da ridire perchè abbiamo aspettato qualche giorno!! E l’Ing. con la sua adorabile mammina non è in grado di tenere nemmeno la pipì per cui.. Una sera ci siamo recati da loro senza un motivo in particolare. Eravamo tutti in cucina a far due chiacchiere dopo cena quando ad un certo punto l’Ing. si alza e pronuncia solennemente queste parole “Beh, noi avremmo da dirvi una cosa..”
Penso che Suocerona abbia capito subito di cosa si trattasse.. Ha risposto semplicemente con un “Ah. Ditemi!”, l’Ing. si volta verso di me, manco si trattasse della mia famiglia e allora prendo in mano la situazione “Beh…. Siamo INCINTI!!”
E via di urla di Suocerona e che bello e me lo immaginavo e qua e la e blablabla (n.d.r.: Suocerona parla SEMPRE urlando, il suo tono di voce supera il milione di decibel normalmente quindi vi lascio immaginare il tono in quel momento.. Credo che la povera Ranocchia, che all’epoca era solo un minuscolo girino, si sia traumatizzata).
Ovviamente avevo fatto promettere all’Ing. di dire alla sua cara madre, che nel tenere i segreti è peggio di lui, di non dire ad anima viva della cosa almeno per quel mese e non avete idea di quanto ha rotto suo figlio perchè lei VOLEVA DIRLO A TUTTI!! Ovviamente ai SuperCognati l’ha detto subito ma poi continuava che voleva dirlo al vicinato, a tutte le sue amiche, ai parenti lontani che manco conosco.. E ogni volta l’Ing. a riprenderla che ancora no, che aspettassimo il periodo di soglia (visto e considerato anche che avevo avuto delle perdite e insomma, eravamo un po’ in ansia). Quando finalmente è stata ora l’aveva già spifferato a qualcuno qua e la, non ce la poteva fare!
Suocero.. Beh, lui come sempre non ha proferito parola apparte che era contento ma dai suoi occhi ho notato l’emozione. Lui è uno così, di poche parole ma trasparente.

Adesso devo girare il premio a mia volta a qualche amica mamma quindi nomino:

Sgiugiola
Puffola Pigmea
Annina
Fragolina

e corro ad avvisarle!

Premio affidabilità

La Sgiugiola mi ha omaggiata di questo premio (troppo gentile lei che mi premia spesso!) e così eccomi qui!

Regole: spiegare quando è nato il blog e perchè.
Nel 2009 la mia vita è cambiata radicalmente, scrivevo già da tempo su blog e da anni ne avevo un altro ma, era cambiato tutto talmente tanto che decisi di aprire una nuova paginetta. Avevo trovato l’Amore, sì, quello con la A maiuscola con il quale stavo per andare ad abitare e avevo appena cambiato lavoro; le premesse c’erano tutte! Scrivevo di me, di NOI, dei miei interessi. Ora c’è pure la maternità che sta arrivando e quindi un nuovo argomento importantissimo che sta monopolizzando la mia scrittura.

La regola prevede inoltre di assegnare il premio ad altri 5 blog che rispettino alcune caratterstiche:

– siano aggiornati regolarmente
– mostrino la passione dei blogger per ciò di cui scrivono
– favoriscano la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori
– offrano contenuti e informazioni utili e originali
– non siano cosparsi di pubblicità

informativa: “dichiaro che i blog seguenti da me scelto rispettano le 5 regole del Premio “Il Blog Affidabile” disponibili a questa pagina www.gliaffidabili.it/a/altro/il-premio-il-blog-affidabile.
Sono pertanto una risorsa utile per gli utenti della Rete e meritevoli di essere conosciuti da un pubblico più ampio”.


Consegno il premio a:

Soleil
Ce ne sarebbero ancora a bizzeffe eh! Però… Bisogna rispettare il regolamento!