Di altre giornate sì e weekend di emozioni..

Resuscito ora dopo un po’ di sonno di sonno ristoratore. E’ stato un weekend veramente pieno, non solo nel senso di cose da fare ma anche per le sensazioni e le emozioni che abbiamo provato e parlo al plurale perché quello che fa stare bene me fa stare bene pure Ranocchietta quindi!

Dopo il venerdì pomeriggio insieme a due splendide blogger, il venerdì sera con amici che non vedevamo da tanto ne io ne Fidanzato (mazza che magnata ragazzi…. che ve lo dico a fare..) e il sabato passato tra lunghe passeggiate col cagnolone è arrivata una splendida domenica in compagnia di splendide persone conosciute sempre grazie a questo immenso mondo che è quello di internet e quello dei blog.
Stamattina la sveglia è suonata presto (maledetto cambio d’ora, anche se vi dirò… il tramonto alle 19 ha tutto un’altro sapore ed è decisamente meglio!), ci siamo preparati e siamo partiti, io e Fidanzato, per incontrarci con le seguenti persone:
Fragolina, Homer e il piccolo Sammy
Lunatica, M. e il Pesciolino
Liberamente80, Marito e Lo Smilzo
E’ stato bello trovarsi tra di noi finalmente occhi negli occhi, conversare di argomenti con cui io personalmente inizio a interfacciarmi da poco (bambini, pappe, pianti, parto ecc), scoprire meglio le cose in comune e quanto dal vivo si è comunque ciò che i rispettivi blog rispecchiano, mangiare tutti insieme tra una chiacchiera e l’altra, vedere i nostri compagni e mariti parlare e prendersi cura dei bambini e vedere il mio Fidanzatone “istruito” da chi ha già esperienza e guardarlo approcciarsi felice alla vita che verrà, perchè in effetti presto anche i suoi ritmi verranno sconvolti e inizierà quel periodo in cui la vita viene dedicata al tuo cucciolo e te ne prendi cura e lo prendi in braccio tutto contento e fiero per mostrarlo agli altri e lo fai giocare con altri bambini. Lui poi.. Che di solito è così schivo e fatica un po’ a interagire con chi conosce poco l’ho visto davvero a suo agio con altri ragazzi e ne son stata contenta.
Che dire poi dei piccoli??? Avevo già visto le foto ma sia Lo Smilzo che Sammy che Pescetto son bambini adorabili e bellissimi e già mi immagino quando in mezzo a loro ci sarà pure una pupetta e chissà… Magari altre femminucce in arrivo.. Vero ragazze??? 😀
E’ stata davvero una bellissima domenica da ricordare e per questo ringrazio (per l’ennesima volta!) tutti quanti per averla resa possibile! Vi dico solo che l’intero viaggio di rientro l’ho fatto con una Ranocchia in versione “cavallo pazzo” che scalciava qua e là, credo in segno di protesta!!!
Beh, lei non sa ancora che al prossimo meeting sarà presente in carne ed ossa, sperando che il tempo da qui a quel momento voli, come sta volando il mio tempo della gravidanza!

Giornate decisamente sì

Stamattina mi sono svegliata carica come una molla. Ho fatto una bella colazione a base di toast e frullato di frutta, ho rifatto il letto, mi son vestita e sono andata alla stazione dei treni: destinazione Bologna per incontrarmi con le blogger Giuly e Rosie. In realtà con Giuly mi sono trovata direttamente in stazione dato che vive in un paese collinare non troppo distante da qui. Rosie invece era in zona purtroppo per un avvenimento triste ma incontrarsi dopo tanto tempo a scriversi solo online poteva essere un modo per migliorare queste sue giornate e fortunatamente sembra essere stato così!
E’ stata una bellissima giornata, purtroppo molto frenetica perchè tutte e tre eravamo vincolate agli orari dei malefici mezzi pubblici ma ad ogni modo è volata e di questo sono dispiaciuta, ci sarebbe così tanto di cui parlare. Ci siamo concesse un pranzetto in un locale bio e vegetariano di Bologna davvero niente male chiacchierando del più e del meno, delle nostre vite, dei posti e delle persone della nostra vita senza la “censura web”, le ragazze hanno potuto vedere la mia mega panzona, mi auguro di poter mostrare a entrambe Ranocchia nel giro di poco 🙂
Giuly ci ha dovute lasciare prima per un impegno preso precedentemente e io e Rosie ci siamo avviate verso la stazione. Purtroppo siamo arrivate appena in tempo per la partenza del mio treno e ci siamo salutate in fretta e furia perchè poi, nel giro di 15 minuti partiva pure il suo.
Come ho già detto di persona ad entrambe è stata una bella mattinata e spero si possa bissare, intanto considerando che tutto è stato organizzato improvvisamente e all’ultimo minuto sono davvero contenta!

Grazie della compagnia ragazze 🙂