Venuto al mondo…

Vorrei parlare di questo libro che ho letto ad agosto mentre mi trovavo in vacanza sul lago.

Ammetto che la prima cosa che ho pensato iniziando è proseguendo la lettura è stata “beh… diciamo proprio che non è una lettura proprio adatta ad una gravida…” ma non riuscivo a smettere di leggere, complice anche l’ottima scrittura di Margaret Mazzantini e la sua cura, quasi maniacale oserei dire, della descrizione e dei dettagli.

Mi sono ritrovata a piangere diverse volte leggendo, per questo o quell’altro motivo.

Un libro molto forte, l’amore al centro di tutto, la sterilità, che nel momento in cui ti ritrovi a leggere un libro del genere con una panciotta ormai evidente ti rendi conto di quanto sei stata fortunata a restare incinta ogni volta al primo colpo.. Il ricordo che mi ha trasmesso l’immagine di Gemma che guarda i suoi ovuli ciechi durante l’ecografia… Perchè non l’ho raccontato qui ma la mia prima ecografia, a questa gravidanza, mi mostrò una camera gestazionale vuota. Ho passato due settimane angoscianti tra beta-Hcg e altre ecografie per verificare che il feto si formasse, sperando di non trovare macchie rosse ogni volta che andavo in bagno… Poi per fortuna sono comparsi prima come per magia il sacco vitellino (e già lì la ginecologa mi aveva rincuorata) e poi il fagiolotto con tanto di cuore scalpitante. Poi c’è la descrizione della guerra a Sarajevo, descrizioni crude degli assalti, degli spari, delle violenze che le donne subivano… E poi di nuovo l’amore, l’amore per un figlio che pur non essendo tuo ha riempito la tua vita.

Rientrata a casa dalle ferie la prima cosa che ho fatto è stata cercare in rete il film, interpretato da Castellitto (regista e marito della Mazzantini), Penelope Cruz e Emil Hirsch. Un bel film ma che a tratti risulta un po’ difficile da capire se non hai letto prima il libro e che, soprattutto, ti risparmia i dettagli che invece il libro fornisce.

Vorrei consigliarlo caldamente a tutti, è un libro che ti lascia qualcosa dentro, che ti da spunti di riflessione sulla vita, sulla guerra, sull’amore.

3 thoughts on “Venuto al mondo…

  1. Immagino sia bellissimo e che come spesso accade i film non rendano giustizia allo scritto.
    Però bisogna anche leggerli nei momenti giusti, perchè certe letture ti prendono sia al cuore che alo stomaco😉
    3lyblog.blogspot.it

  2. ….l ho iniziato mille volte e mai finito, mi aspetta sulla mensola dei libri iniziati … (era pre Kobo🙂 )
    non ero/sono pronta forse…ma prima o poi le leggerò sicuramente!
    l ultimo che ho letto della Mazzantini, che adoro (come anche il marito che trovo molto incisivo nella recitazione) è MARE AL MATTINO…breve ma intenso…te lo consiglio.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...