Osservando…

i comportamenti del neonato ti rendi conto che non sono poi così incomprensibili.

Che guarda caso la ragazza decide di attaccarsi alla tetta in modalità sanguisuga una volta all’ora solo quando questa passa alla modalità “orecchio di cocker”.

Ora che ho recuperato le fattezze di Pamela Anderson ai tempi di Baywatch, roba che se avessi corso in costumino rosso sulla spiaggia tutti i vecchietti in carrozzella delle varie case di cura si sarebbero voltati, può finalmente tornare a poppare serena una volta ogni tre ore con grosso disappunto della sottoscritta per due motivi:

1) Ogni tre ore è poco. Di tanto in tanto mi devo tirare il latte se no rischio l’esplosione come successe a Carmen Di Pietro sull’aereo.

2) L’Ing., che i dettagli non sa manco cosa siano di solito, mi scruta come Silvestro scrutava titti nella gabbietta.

 

Essere maggiorate ha pure i suoi contro.

11 thoughts on “Osservando…

    • ahahaha nooooo!! Pensa che io tutto il primo mese dopo il parto non riuscivo a ridere per via dei punti.. madonninamama:/
      Comunque ci sono notti che dormire diventa una tregedia con la tetta da latte.. Dolores!!

    • Io in realtà ho preso solo una taglia, da 3a sono passata a 4a che di per se non è tanto ma è proprio la consistenza che è tutta un’altra cosaO_o

      (ovviamente quando non sono sgonfie in modalità orecchio di cocker!)

  1. Che ricordi! che ricordi!! ahahahhaha la tetta dolorante non la può capire nessuno se non ci è passato…Di notte in automatico cercavo la posizione a pancia sotto…e immediatamente mi rigiravo per il terrore che schiacciando la latteria avrei potuto trovare il materasso inzuppato…e siccome mi è successo….sai che nottate serene!!! Povera Lady…e tu pensa che io avevo la 6°…du zinne che nemmeno un chirurgo me le avrebbe potute fare così dure!!!
    !

    • madonna una sesta!!! Con una sesta temo che avrei girato gobba… già mi pesano una cifra così. L’uomo non sa che queste due cose che gli piacciono tanto sono un pesante fardello!!! uahaahahha

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...