Di burocrazie varie…

Le nostre simpatiche istituzioni tramano contro di me e contro la povera Ranocchia che ancora non sa cos’è il servizio pubblico nel nostro paese e beata lei!

Dunque, partiamo dall’inizio. La sottoscritta in marzo è andata al patronato a far fare la domanda di maternità obbligatoria. Questa domanda iniziale si basa sulla data presunta del parto per cui copre solamente il periodo da due mesi prima fino a tale data; quando il bambino nasce bisogna modificarla inserendo la data effettiva e le generalità del neonato perchè l’INPS calcoli i restanti tre mesi di maternità che ti spettano. La sottoscritta è stata dimessa di sabato mattina e al lunedì io e l’Ing. eravamo già in anagrafe a registrare la nascita di Ranocchia in modo da adempiere, il più velocemente possibile, a tutti gli obblighi burocratici del caso.

L’Ing. si reca al CUP a scegliere il pediatra, mi passa a recuperare, registriamo la nascita di Ranocchia in comune (entrambi perchè, non essendo sposati, i genitori si devono presentare entrambi in comune), dopodichè andiamo al patronato per il proseguo della domanda: domanda che va presentata entro un mese dalla nascita del neonato.

Al patronato mi chiedono il CF della piccola e io rispondo quel che mi han detto in comune: il CF mi verrà comunicato in seguito e quindi non ce l’ho. L’impiegato del patronato mi dice che non c’è problema, che i documenti (certificato di nascita rilasciato dall’ospedale e CF per l’appunto) posso consegnarli direttamente io all’INPS, che non c’è bisogno di fare altro e che loro avrebbero poi semplicemente spedito un fax. Mi sembra strano perchè ero convinta bisognasse modificare la precedente domanda ma va beh.. Vado all’INPS di zona, la trovo stranamente vuota (va beh che ora facendo tutto online.. cosa ci staranno a fare poi tutti quei dipendenti ora che non ci sono più le file di una volta..), chiedo all’impiegata addetta alle maternità e mi dice di consegnarle il certificato dell’ospedale e che a loro serve solo quello per fare tutti i conteggi. Glielo lascio e torno a casa poco convinta che non ci sia da fare nient’altro.

Nei giorni seguenti ho monitorato la domanda di maternità per vedere se per caso la modificassero direttamente dall’INPS ma continuava a rimanere datata alla DPP; mi insospettisco e chiamo la sede ma vengo dirottata sul call center dove mi dicono che la domanda va modificata online dopodiché bisogna far avere i documenti in sede INPS.

Ecco. Mi pareva.

Decido di compilarmela da sola anzichè passare dal patronato visto che il tizio era straconvinto che bastasse inviare i documenti… Entro nel sito e provo.. Inserisco i dati della piccola e….. Sorpresa!!!! Il CF della bambina non risulta attivo.

Pochi giorni dopo arriva una lettera dal comune dove invitano me e l’Ing. a presentarci in anagrafe per “perfezionare” l’atto di nascita di Ranocchia… Ora tutto mi è più chiaro: hanno sbagliato qualcosa nell’atto e la pratica è rimasta sospesa. Mi presento io e mi dicono che si erano scordati di farci fare due firme (che vuoi che sia in un atto di nascita no??? e non c’era manco la fila quando siamo andati eh!), firmo, dico che l’Ing. potrà andare solo di sabato lavorando e già che ci sono chiedo notizie sul CF e mi dicono che è stato assegnato ma non è ancora in linea nelle varie banche dati, ci vorrà ancora qualche giorno.

In questi giorni ho riprovato a verificare la validità del CF ma ancora niente, non risultava attivo. Intanto ho iniziato le procedure per la richiesta del PIN dispositivo per il sito dell’INPS sperando che me lo diano velocemente e riprovo l’inserimento della domanda che però continua a non accettare il CF.

Stamattina ennesimo tentativo e niente. Ho telefonato imbufalita in comune e mi rispondono placidamente “per il CF ci vorrà circa un mesetto…”. Sbotto. Spiego che per la domanda di maternità RICHIEDONO OBBLIGATORIAMENTE il CF del neonato se no la domanda non procede; chiedo se quanto meno possano allinearlo, non mi serve la tesserina fisicamente parlando ma solo l’attivazione da parte dell’anagrafica tributaria; cosa che si rende possibile se LORO (il comune) spediscono il CF all’Agenzia delle Entrate.. La signora mi dice di attendere che chiede alla collega. Mi dice che il CF è diventato definitivo (se non altro) ma che, nei giorni scorsi (due settimane) non sono riuscite a inviarlo telematicamente in Anagrafe Tributaria.

Ribadisco che SPERO VIVAMENTE che il CF sia attivo a breve perchè entro una settimana e mezzo DEVO presentare la domanda all’INPS e chiudo.

Sono nera. Ma possibile che manco una domanda di maternità? Alla fine passi l’errore dell’impiegato del patronato perchè tanto finchè non ho il codice fiscale non posso fare niente ma… Il comune???? Non è che si ammazzino di lavoro le due impiegate e non penso ci vogliano una laurea e un master per inviare un codice fiscale telematico all’Agenzia delle Entrate… Mi auguro vivamente che il codice fiscale sia attivo nei prossimi due giorni in modo da poter sbrigare tutto quanto (devo anche compilare il modulo delle detrazioni e richiedere gli assegni familiari e per entrambe le pratice SERVE OBBLIGATORIAMENTE il CF del neonato) ma ora ciò che mi preme di più è la maternità. Se poi il PIN dispositivo non mi arriva velocemente (lo invio oggi, mi armo di chiavetta usb, scanner e stampante a casa dei miei e via!) ricorrerò nuovamente al patronato ma l’importante è che sto c+++o di CF venga attivato!!!

19 thoughts on “Di burocrazie varie…

  1. Puoi immaginare, vero, quanto io ti capisco? Quello che mi chiedo è ma possibile che non ci sia una pratica che vada avanti linearmente? Bisogna x forza inc**..rsi?
    A me la notte del 14 agosto arrivò uno sms dsll’Inps per chiedermi di convertire il mio pin in dispositivo, poi per la mia pratica non è servito a granché. Beh, in bocca al lupo e speriamo che vada tutto bene!

  2. …ti capisco benissimo!!!
    A me il CF lo avevano scritto in un post it azzurro, proprio perchè ci sarebbe voluto un mesetto prima di ricevere a casa il tesserino definitivo.

    …un abbraccio e continua a insistere….
    :-*

  3. io ero dovuta andare in un ufficio apposito (appunto dove ci son tutte le storie della tributaria) perche’ dal comune non mi facevano mica direttamente il codice fiscale. Pero’ al secondo figlio ero preparata, sono andata prima di tutto in quell’ufficio e ho avuto il codice in tempo reale prima di andare alla ASL (il fatto di essere sposati semplifica parecchio la denuncia della nuova nascita in comune, poi)

  4. Per la cronaca: ho controllato ora sul sito dell’Agenzia delle Entrate e il CF risulta valido. Bastava una chiamata incazzosa guarda caso per far partire i sistemi telematici?
    BAH! Ora attendiamo il PIN dispositivo e finalmente potrò sistemare tutto!

    • già.. la domanda di maternità l’ho già presentata, appena il pin dispositivo si attiverà verrà accettata ma almeno è data 7 maggio quindi in tempo rispetto al giorno limite!

  5. Ma dove vivi? Qui funziona diversamente! Noi abbiamo registrato il bimbo all’ospedale, dove c’è un ufficio apposito e si fa entro 3 gg dalla nascita, dopo siamo andati all’Agenzia delle Entrate per fare il codice fiscale e ci hanno rilasciato un foglio con il codice attribuito, qualche gg dopo è arrivato il tesserino del codice e la tessera sanitaria, ma senza codice fiscale non si può scegliere il pediatra (quello della Asl naturalmente). Per quanto riguarda l’INPS ho semplicemente mandato il certificato di nascita alla consulente del lavoro e credo che abbia pensato a tutto lei perchè mi ha detto che non dovevo fare altro…ah! Per il codice dispositivo io ho aspettato un mese!O_o

    • Eh, l’ufficio che funge da anagrafe c’è al policlinico ma non nell’ospedale dove ho partorito io che è un ospedale più piccolino così abbiamo dovuto far tutto all’anagrafe. Per il pediatra la AUSL ha fornito all’Ing. un codice fiscale ma ovviamente non era ancora definitivo e col fatto che in comune si erano scordati di farci fare 2 firme secondo me tutto è rimasto sospeso il tempo che preparavano la lettera per ri-convocarci, la spedivano e ci arrivava:/
      Per la maternità probabilmente portando sia CF già valido che certificato al patronato mi sistemavano la domanda ma poi ho pensato di metterci meno io e ho fatto tutto al tel con il call center INPS, mi han detto che nonostante il pin non sia ancora dispositivo la domanda ha validità dalla data in cui vien fatta per cui spero di essere a posto.. Unico neo: il patronato aveva mandato tutto all’INPS di sua competenza e io il certificato l’ho portato lì.. Invece io come persona fisica ho un altro ufficio di competenza quindi dovrò inviare una copia con su spiegato tutto -.-‘

    • ehehehhe mi sa che quasi tutte le cose telematiche che hanno a che fare con la pubblica amministrazione si attivano così😀

  6. tu vuò fa l’americana
    ma si nata in Italy… sient’ammè, nun ce sta niente a’ fa’………

    cit.🙂

  7. Benvenuta nel tunnel dell’ Inps !
    Abbi fede se ci sono riuscita io vedrai che ce la farai anche tu😉
    Comunque in caso di nascita prematura vale comunque la data parto presunta, mantieni comunque i 5 mesi di maternità obbligatoria.

    • yess! Infatti mi han fatto firmare un modulo dove in base alla legge “tal dei tali” richiedo di mantenere i mesi in base alla DPP.. Io speravo mi dessero qualcosa in più ma facciamo che va bene anche così, tanto alla fine facendo tutta la facoltativa arrivo a metà febbraio!

  8. Incredibile !!! per le mie pesti anche noi siamo andati all’ufficio dell’Agenz delle Entr. e siamo usciti con un foglio contenente il CF. Il cartellino poi è arrivato nel giro di due settimane circa. Anche per mè c’i sono stati giri burocratici per la maternità. Io avevo pure la matern a rischio e con la nascita a 33 settimane è stato un bel giro di documenti da un ufficio inps, al commercialista, al datore di lavoro, al dentista, alla fioraia, al commesso viaggiatore..e pure al macellaio!..Bè a tutti quanti ! che casino!
    Comunque avrei almeno 4 casi da raccontare in cui con un ruggito ho ottenuto ciò che volevo, da pochissimo ho ruggito anche via mail e sono stata chiamata al telefono nel giro di 20 minuti!
    Non ti voglio annoiare e non ti dico altro. Baciottonissimo
    Ciaus

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...