Il buongiorno si vede dalla sera prima..

Stamattina son rimasta a letto di più; è una settimana che dormo malissimo. La sera mi metto a dormire, faccio giusto due chiacchiere con l’Ing. e poi lui crolla e io rimango lì in modalità pesce lesso ad attendere che Morfeo venga a pigliarsi pure me e Ranocchia. Puntualmente, appena mi metto a letto iniziano i riti di queste ultime settimane. Uno di questi è il rito fondamentale della ricerca della posizione più comoda e ultimamente nessuna posizione è comoda per dormire. Sento il peso della pancia sempre e comunque, la verità è che sto comoda solo seduta sul divano in questi giorni. Poi iniziano le cavolo di contrazioni di prova che ormai arrivano spesso e regolarmente di notte, prima di addormentarmi. Poi Ranocchia inizia con la rumba e spesso con il singhiozzo. Singhiozzo che mi sembra durare un’eternità!!

E poi c’è lui nel letto con me. L’Ingegnero. Che nell’ultimo periodo russa proprio come un trattore impedendomi di prendere sonno. Volete la verità? Non fosse che ormai sono all’ultimo mese e i travagli in genere partono di notte gli chiederei di andare a dormire dai suoi, non credo sia un caso che le ore in cui dormo bene siano proprio quelle dalle 7 del mattino in poi, quando lui si alza per andare a lavorare. Stanotte all’una me ne stavo a letto con gli occhi sbarrati, Ranocchia in pieno turbinio (ma quando son troppo grandi i bambini non dovrebbero muoversi meno causa spazio ristretto???), dolori un po’ qua e un po’ la e l’Ing. che russava. Mi sono alzata, sono andata sul divano in compagnia di ipod e libro di Stieg Larsson e ho letto finchè non mi son sentita veramente esausta che mi si chiudevano gli occhi. E poi c’è la gastrite. Che non mi viene mai dopo mangiato ma parte sempre e regolarmente dopo una mezz’oretta che sono a letto.

Mi sento davvero demolita. Dentro di me continuano a rimbombare le parole “manca poco, manca poco, manca poco” per farmi forza, quest’ultimo periodo pare essere diventato infinito, già arrivare a giovedì, giorno in cui andrò in ospedale ad aprire la cartella e a fare il tampone per streptococco e monitoraggio mi sembra lontano anni luce e mancano solo due giorni!  E poi l’Ing. non aiuta. In questi giorni è ansioso, quasi irritabile. Non fare questo, non fare quello, stai a riposo per poi lamentarsi che “magari sarebbe il caso di far andare la lavatrice” oppure “non andare a fare la spesa grossa da sola che è meglio che non spingi il carrello e non sollevi pesi” però poi si scogliona tutto quando bisogna andare.. Allora prendo le cose poco alla volta io, in modo da fare spese piccole e lui poi si lamenta che “bisogna fare una lista quando si va a far la spesa che se no si dimenticano le cose”.. Eh grazie.. Se finisci le cose che mangi solo tu e poi non me lo dici ti credo che non le compro! Gli chiedo di fare questa o quell’altra cosa (che magari richiede di andare in questo o quell’altro negozio), ovviamente da fare nel weekend quando lui è presente e mi risponde con un “ma c’è tempo…”

Tempo quando???? Quando nascerà Ranocchia e sarò impegnata? Così mi tocca di far le cose da sola. L’altro giorno voleva che riposassi e io me ne sono andata all’IKEA che dovevo comprare alcune cosette e la cosa gli ha dato noia. Allora lui è un tipo che se gli chiedi di andare all’IKEA nel weekend preferirebbe spararsi un colpo in testa direttamente e ci credo: è fitto così di gente! Per cui ho approfittato di un giorno in settimana per andare io, c’era pochissima gente, sapevo cosa prendere e quindi mi sono evitata il giro lungo andando direttamente giù ai reparti e comprare il necessario. Ho fatto veloce io e si è evitato il giro lui… Meglio di così! E invece no, perchè dovevo riposare.

Inizio a domandarmi con un po’ di preoccupazione come sarà la vita quando nascerà la piccoletta, soprattutto i primi mesi in cui dormirò poco e niente e lui comunque sarà a lavoro le sue 9-10 ore al giorno, perchè non c’è poi mai un giorno in cui arrivi a casa puntuale, sempre straordinario da fare. E per l’amor di dio… Ben venga il lavoro, quando entrerò in facoltativa prenderò uno stipendio da ridere per cui ci vorrà il suo sostentamento però cavoli… Ci sono giornate tipo il martedì e il giovedì, quando lui va in palestra e quindi rientra da lavoro verso le 19 per poi andare alle 19.30 a trovare mammina sua che se non lo vede tot volte a settimane forse schiatta e trattenersi da lei fino alle 20 per poi andare in palestra fino alle 21,  in cui in pratica lo vedo solo prima di andare a letto perchè poi stare pure ad aspettarlo per la cena mi fa venire il nervoso. Quanto starà la bambina con suo padre?

Io da piccola ho sofferto molto per il fatto che non vedevo abbastanza mio padre. Era sempre a lavoro e quando c’era, per i pasti, bisognava guardare in religioso silenzio 15 tg e nel weekend, sempre in religioso silenzio il calcio quando c’erano le partite e la motogp e la formula1 quando iniziavano i mondiali. Che gioia. Anche se a posteriori so di non essermi persa granchè, se non altro.

15 thoughts on “Il buongiorno si vede dalla sera prima..

  1. uff.. inizio subito con la lagna??? naaaah lasciamo perdere, ti dico solo che ti capisco, la sera dopo cena non so come cazzo mettermi sul divano e cerco di stare con le spalle molto aperte altrimenti mi manca il fiato.. notte è ancora buona per fortuna ma so che non durerà a lungo..
    In quanto mammoni siamo messe bene direi, mio approfitta spesso del sabato o dei pranzi mentre io sono al lavoro perciò occhio non vede.. ma nei weekend.. che due palle al sugooooo… sempre sta c.. di mangiata dalla mamma la domenica… du palleeeeeee….

    che stress… sclererei se andasse in palestra la sera, mio va a correre la mattina, ma io per fortuna sono al lavoro ma cmq non lo vedo mai sopratutto in questo periodo e di dirò… menomale che esistono i libri.. ma che fatica a leggere – non so te ma io non riesco a trovare la posizione comoda per leggere :-((((

    • Stanotte ho fatto fatica pure io con la lettura ti dirò.. Per quel che riguarda le mangiate dalla Suocerona posso solo dire che ti capisco.. non solo il figliolo adorato deve andare da lei prima della palestra (roba che se si sente male e decide di non andare lei puntualmente alle 20.02 chiama per sapere come mai non è passato) ma TUTTI I SABATO SERA a mangiare da loro! E se non andiamo perchè magari abbiamo impegni, il tutto è rimandato obbligatoriamente alla domenica a pranzo! Diversamente capita quando i miei sono in Italia, magari i suoceri pensano che andiamo pure da loro (cosa che non capita obbligatoriamente, se ho voglia di vedere i miei li avverto io, non vogliono scocciarci) e allora mollano un po’ la presa.. Sai cosa? Se penso a Suocerona quando nascerà Ranocchia mi vengono i brividi.. spero tanto di sbagliarmi:/

      • Magari per i primi mesi, ma poi capiranno molto presto come è stancante correre a presso ad un bambino e si raffreddano pure loro.. ma poi – magari ti farà molto comodo quando vorrai una serata libera per te e tuo love😀

  2. Sai Lady, anche io ricordo che il mese prima della nascita di Issa sono stata presa da mille pensieri, mille paranoie e paure, anche se erano di tipo diverso dalle tue. Ci sono questioni però che secondo me è meglio affrontarle subito, come quella del tempo che l’ing passerà con Ranocchia. Parlane con lui, soprattutto i primi mesi, ricordo che vedevo l’arrivo di mio marito come la mia salvezza, impossibile per lui pensare di uscire: doveva darmi una mano! prima di quanto si pensi arriva il momento in cui lui e tu potrete riprendervi degli spazi personali!

    • Hai proprio ragione sai? Ne abbiamo parlato e lui dice che sarà presente, che non vuole essere un padre dedito solo al lavoro. Allo stesso modo dice che terrà pure a bada la madre soprattutto nei riguardi della nipotina ma io ho davvero un sacco di dubbi in proposito.. Vedremo, lo sapremo solo quando nascerà!

  3. tutti uguali, non sanno nemmeno loro cosa vogliono…se sbrighi le faccende ti devi riposare, se lasci lì per loro…uffa, ma è proprio necessario?
    Mettiamoci d’accordo!

  4. eccomi, ti dico la mia.
    anche io l ultimo mese strippavo…pensa che volevo addirittura far cambiare il materasso convinta che fosse colpa sua se sprofondavo e restavo intrappolata!
    un incubo…non trovavo la posizione giusta perchè non c’era!
    ho passato i giorni sprofondata su una poltrona dell ikea che mi prestò mia sorella.

    poi…M usciva al mattina alle 8 e rientrava alle 20 di sera…quando sentivo la chiave nella serratura sussultavo e tiravo un sospiro di sollievo…a volte appena appariva sulla soglia gli lanciavo Pescetto e mi facevo una doccia/mi buttavo sul letto o scappavo a cucinare e mi chiudevo in cucina(era l unico momento per me)
    se in quel periodo mi avesse detto “vado in palestra” lo avrei ucciso.
    Da sua madre ci si andava a fare bun salto insieme nel fine settimana…non esisteva che tu dopo il lavoro ritardassi ulteriormente il rientro….a quell ora c’è la cena,ce da iniziare il rito della messa a letto (bagnetto e company) e non si può tardare troppo.PER I BAMBINI GLI ORARI SONO FONDAMENTALI e più sari abitudinaria e più lo aiuterai e renderai piu facile il compito man mano che cresce!

    poi…pure M alla parola IKEA si butterebbe da un ponte….mi sembrano molto simili i nostri uomini, sai?ho avuto la stessa sensazione al nostro incontro (anche per la fobia da centro commerciale e shopping..insomma…una leggera forma di sociopatia
    con questo volevo dire che…ha la faccia da buono, si preoccupa per te…non vuole che ti affatichi..credo sarà un buon padre e che si renderà conto da solo dei suoi doveri…

    (in caso contrario glieli ricorderemo noi!!):-P
    un ultima cosa…anche mio padre non c’era mai…M torna tardissimo e pescetto va a letto presto da sempre..però sono legati..basta poco, sai?
    Un oretta di gioco e coccole al giorno al rientro..e magari la messa a letto potrà impararla lui, sarà IL loro momento… (che poi di notte tra poppate varie etc toccherà, per forza, di nuovo a te)

    SCUSA COME SEMPRE PER LA FORMA…SONO DI FRETTA, TANTO PER CAMBIARE!

    • Grazie carissima dell’opinione lo sai che ci tengo parecchio ai tuoi consigli anche perchè pure io ho notato la similitudine tra M. e l’Ing. quando ci siamo viste! Credo anche io che sarà un buon papà ma mi auguro vivamente che inizi a mettersi in testa che prima di tutto a breve sarà padre poi verrà anche l’essere figlio, appunto per questo mi auguro che tralasci un po’ le visitine frequenti a mammina visto che già pure noi andiamo a trovarli nel weekend e se n’è già uscito proprio ieri con “ah vedrai che se non andiamo noi verrà anche lei a trovarci…” cosa che mi ha cementificata per tipo 10 minuti.. Ci manca solo questa guarda!
      Per l’idea di lasciarlo mettere a letto la pupa come fai tu con M. non sarebbe male, ci vuole anche solo un po’ di tempo da passare solo col papà e purtroppo il tempo a disposizione per loro sarà soprattutto quello prima della nanna!

  5. uuuh capisco benissimo… io ho avuto le contrazioni per tutta la gravidanza, ero a rischio, quindi ho fatto un bel lungo periodo a riposo… letto divano divano letto… trovare la posizione non era facile, usavo millemila cuscini, e non dormivo mai, niente. il sonno arrivava verso le sei del mattino…

    Io sono fortunata, mio marito non è ossessionato dalla madre, pensa che spesso sono io che gli dico di andarci… mi raccomando, mandacelo sempre tuo marito, magari anche con la bimba, così tu ti riposi, fai una bella doccia rilassante e ci racconti due cose qui, sul blog… se non va lui con la bimba, saranno loro ad andare, fatti furba!
    così l’ing. avrà anche il suo momento con la piccola…

  6. eh eh tienti buona la suocera.
    ogni tanto ti/vi servirà un momento di tregua.
    te lo dice chi ne ha avuti un po’ meno del minimo sindacale…

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...