Che poi…

Ci sono giornate splendide come quelle del weekend appena passato e basta così poco per tornare ad incupirsi nuovamente che mi viene il nervoso.
Perchè basta tua madre che da oltre oceano ti chiama via Skype e ti annuncia con tutto il candore del mondo che non solo non hanno ancora prenotato il volo di ritorno ma che se prenoteranno, sarà per rientrare verso il primo maggio con volo ANDATA/RITORNO, con ritorno a fine giugno.
Questo perchè “prenotare un a/r costa meno che un solo ritorno”… Eppure non so perchè io non riesco più a credere a quello che i miei genitori dicono, visto che hanno tenuto lungo il viaggio scorso come fosse una presa in giro e il viaggio si è trasformato da una visita di un mese all’epopea di quasi un anno.
E perchè sanno benissimo che il parto è previsto per metà maggio e che potrebbe essere anticipato di una-due settimane e sembra non fregargliene proprio nulla.
E perchè i loro affari dall’altra parte del mondo sembrano essere più importanti della propria figlia, ma soprattutto della nascita della loro prima nipotina.
E perchè io e mia madre avevamo in programma di andare al mare a settembre e se ritornano in giugno là tutto va a farsi benedire e magari mi piacerebbe saperlo.
Ecco poi. SAPERE.
Perchè se loro parlassero chiaro e dicessero che diavolo hanno intenzione di fare vi giuro che forse riuscirei a capire. Se mi dicessero che l’intenzione di trasferirsi all’estero ce l’hanno io sarei a posto con la coscienza e con loro perchè so che, nonostante la lontananza dalle figlie, loro stanno meglio la, in tutti i sensi. Il punto è che NON dicono. Non dicono e continua questa tiritera nonchè dispendio di soldi per biglietti aerei e passare di qua a far finta che vada tutto bene per poi andarsene di nuovo “in teoria per poco” e poi star via a oltranza.
E io non lo sopporto più. Ed è inutile, per quanto cerchi di non pensarci, di essere comprensiva, la loro indifferenza nei confronti della mia situazione mi fa soffrire tantissimo. Li vorrei qui, vorrei mia madre ora, l’avrei voluta in questo periodo in cui sono a casa per poter condividere con lei quest’ultimo periodo della gravidanza, per averla vicina, per poterle chiedere aiuto quando ne ho avuto bisogno.
E so che non sono l’unica con una madre lontana, lei stessa mi ha detto “neanche io avevo mia madre vicina, è venuta solo per il parto”.. Ma la situazione era assai diversa: mi madre SCELSE di andarsene dal suo paese, di seguire un uomo che abitava dall’altra parte del globo. Io non ho scelto che i miei genitori, dopo 11 anni di assenza dal paese di mia madre, decidessero di iniziare a passare più tempo la che qua proprio quando sono rimasta incinta.
E avrei davvero voluto un atteggiamento diverso da parte loro, più partecipazione, più gioia, più felicità per l’arrivo della piccoletta. E tutto questo continuo a non vederlo.
Continuo a pensare che per fortuna ho accanto uno splendido compagno e so quanto sia contrariato da quest’atteggiamento perchè vede che ci soffro e non vuole vedermi così in questo momento che dovrebbe essere solo di gioia eppure, allo stesso tempo, non se la sente di dire una parola, per evitare di farmi sentire ancora più male, c’è la sua famiglia che, a differenza della mia, non vede l’ora di essere allietata da questa nascita, ci sono i miei zii, arrabbiati pure loro con mio padre e mia madre per il loro modo di comportarsi. Sola non sono e lo so, lo so molto bene.
Ma io avrei voluto lei, com’è sempre stato nei momenti importanti della mia vita.
E sento che non solo non ci sarà ma non sembra interessarle per niente e giuro che questo non me lo sarei mai aspettata.

(e poi ho preso altri kg.. mercoledì la vedo male… ma molto molto male… ma questa è un’altra storia)

Annunci

16 thoughts on “Che poi…

  1. oh cazzo.. brutta storia patata, mi dispiace.. se posso dire una cosa a loro favore – beh loro lì hanno quel tipo di mentalità – non dicono mai le cose chiaramente, tutto deve sembrare un caso, una telenovela del cavolo..e poi il ritorno si può modificare da italia anche dopo senza penali, o con penali minime tranquilla..vedrai che andrà tutto bene..

  2. ps: non parliamo di grasso va, io sono alla quota nove kili e ho appena iniziato il sesto mese.. tu pensa che elefantessa.. coraggio, si andrà di dieta selvaggia dopo 😀 besos

  3. uahahahahahahaha oddio mi hai fatta morire con la cosa dell'elefantessa :°°°DGrazie, avevo bisogno di un po' di allegria! Suvvia, adesso mi fiondo al Leroy Merlin che finalmente son pronte le tende per la cameretta della Ranocchia poi magari faccio pure un salto alla Prenatal per comprare un copri-ovetto e quando torno mega-pulizie… Mi tengo occupata così cerco di non pensare a questa faccenda!Grazie ancora carissima! bacio!

  4. tesoro mi dispiace tantissimo…nemmeno io capisco come possa una madre non essere emozionata all'idea di una nipotina in arrivo imminente.Come non voglia essere con te, gli ultimi giorni della gravidanza e vederla nascere (la mia avrebbe voluto entrare in sala parto…) l'unica cosa a cui penso è che abbiano anteposto i loro affari a te, a Ranocchia.E cacchio se fa male una cosa così!Però ricordati che non sei sola, hai Ingegnero… e i suoi genitori, gli amici reali e virtuali, hai tua sorella, magari vi avvicinerete un po' di più e diventare zia potrebbe responsabilizzarla.Mi prometti che cercherai di non farti il fegato marcio? Non va bene nè per te né per Ranocchia.E sei in ottima forma… ma quali chili e chili… sei altissima e hai messo solo la pancia.:-*:-*E questo mi dispiace ancora di più… E capisco che non è semplice chiudere con i propri genitori, capisco che non è facile accettare questa cosa… macosa puoi fare? A parte

  5. Mi dispiace davvero tanto. So bene cosa voglia dire ricevere delusioni dai propri genitori e sono cose che lasciano una traccia di sofferenza che non se ne va facilmente. Però dai, sei fortunata, hai Fidanzato che ti fa sorridere. Pazienza, sarai in grado di dimostrare a tutti quanto sei forte.Un abbraccio affettuoso.

  6. Posso solo cercare di immaginare come ti senti, mi dispiace davvero che tu non possa condividere questo momento con tua mamma. Come ti hanno già detto però cerca di concentrarti sul bello che c'è intorno a te e sulle persone che invece non vedono l'ora di starti vicino!

  7. Come ti capisco, come ti capisco davvero !Io xò i miei ce li' ho solo a 40/50 km da casa pensa te ! Ti fanno sentire un' amarezza … io ci lotto ancora con questi sentimenti !

  8. Questa cosa come la giri la giri è assurda, la presenza di una mamma in un momento così importante è insostituibile specie per chi ha il primo figlio, e vabbè che a tutto si può rinunciare però cavolo…ma visto che già hai parlato chiaro, già le hai spiegato il tuo bisogno di averla vicino -che poi dovrebbe essere anche il suo o almeno di solito è così- e i risultati sono questi adesso anche basta. mi dispiace dirlo ma così si prende la responsabilità di spingere la figlia a cercare altrove le persone da volere accanto nelle prossime occasioni importanti della vita.Sono sicura che ti ama e non vuole farti del male, sicuramente non si rende conto ma questo atteggiamento è troppo assurdo…ti abbraccio fortissimissimo panza compresa :-****

  9. Grazie a tutte quante, davvero! E come ha detto Libera in effetti chi mi sta vicino c'è, non solo nella famiglia (sia la mia che quella acquisita) ma anche negli amici reali e virtuali, so che mi mi siete tutte vicine e di questo vi sono davvero grata.. Poi basta poco per migliorare una giornata, leggere i vostri commenti e vedere la cameretta con le tendine nuove montate ad esempio.. Mi sento decisamente meglio :°)

  10. ….è sparito metà del mio commento…riprendo da:a parte farti il sangue amaro, che non fa bene né a te né alla piccola.Magari con la mamma di Ingegnero instaurerai una complicità, un rapporto che OVVIO, non sarà come quello con tua mamma… ma vuoi mettere? Vedere qualcuno entusiasta della nascita della tua pupetta… ti farà stare meglio.Ricordati che non sei sola, non lo sarai mai!!Adesso mi prometti di provare a non crucciarti?Bacino bacino, bacino!!!E poi le tende come sono? Fantasia o tinta unita?Tutte rosa o colorate?Io per Lo Smilzo le ho prese azzurre con Winnie the pooh!

  11. ma sai che secondo me ogni tanto i commenti qui su blogger vanno a farsi benedire? A me capita spesso di non trovarli anche se li avevo scritti!! Mah!Comunque sto provando a tenermi ben impegnata onde evitare di crucciarmi sul comportamento dei futuri nonni materni!

  12. Piccola….Io sono una bastian contraria e nei momenti come il parto e il subito dopo non volevo nessuno in mezzo ai piedi…nè mamme , nè suocere, nè amici….ero incasinata e stavo male per i cesarei (per me ciò è valso per entrambi i miei due pargoli)..Figurati che mio marito voleva che venisse sua madre a stare a casa ( abita un po' lontano) per i primi 10 giorni…MA CHE LITEEEEEEEEEEE….non puoi capire!non l'ho voluta assolutamente…ma nemmeno volevo mia mà attaccata alle costole…"Devi fare così…guarda ti faccio vedere….io con voi facevo cosà non così…..no stai sbagliando….aspè che ti dico come prenderla/a " ….ma scherziamo ero già sclerata di mio ci mancavano pure le nonne in mezzo ai piedi!Vedila sotto un aspetto di questo tipo…. oppure…magari poi ti sta facendo morire e ti sta preparando la sorpresona e viene per il parto e sta con te!

  13. la butto sullo scherzo: se i tuoi genitori non sono presenti al parto considera i tuoi zii come nonni ufficiali della ranocchia, magari loro avranno voglia di essere presenti 🙂 lo so, sei triste e hai le tue ragioni, può darsi che fra qualche anno si renderanno conto di quel che hanno perso. Un abbraccio

  14. Lo spero sai.. Tra l'altro proprio oggi la gine mi ha detto che l'anticipo del parto è probabilissimo visto collo dell'utero accorciato e dimensioni della pupa.. Mi ha detto che potrei anche partorire a fine aprile quindi son quasi certa che non saranno presenti.. Me lo sentivo del resto..

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...