Ce l’ho fatta!!

Sono finalmente residente in questo paesello!!! I vigili son poi passati sabato in tardo pomeriggio, tempo dell'ispezione: 5 minuti.
Ci voleva così tanto a passare di sabato????
Tra l'altro ero stravaccata sul divano con pile addosso in modello Nefertiti nel sarcofago, in pigiama e col capello scarmigliato… Più residente di così direi che si muoia.

Consulenza alle mie amiche mammine:
Vorrei cambiare gine. Mi son sempre trovata bene con la mia solo che ultimamente farmi visitare è problematico. Vedevo la dottoressa tramite il consultorio di un paese qui vicino, riuscivo ad ottenere le visite in breve tempo e a orari che si conciliavano meravigliosamente con quelli del mio lavoro. Ora la mia dottoressa è andata in pensione come usl e riceve solo privatamente. Le prime volte che andavo riuscivo a farmi piazzare gli appuntamenti ad orari buoni rispetto a quelli del lavoro, tipo le 18.30 e avevo tutto il tempo di recarmi in ambulatorio ma ultimamente le cose sono cambiate.
Tralasciando il fatto che la dottoressa non ha l'ecografo per cui le visite anche di controllo le faccio praticamente da un'altra parte, la dottoressa riceve solo un giorno a settimana e già da un po' di tempo mi chiede di passare in orari tra le 15 e le 16, che per me è scomodissimo in quanto mi tocca di prendermi tutto il pomeriggio visto che comunque lo studio si trova ad almeno 20 minuti di macchina dal mio ufficio quando non c'è traffico. Capisco che lei pratichi nonostante sia in pensione ma insomma… Fossi una normale paziente a cui serve il classico controllo sarebbe un conto, in gravidanza vorrei poter contare su una dottoressa più presente… Poi va beh, lei ha sempre il cel acceso e per qualsiasi domanda la puoi chiamare ma sulle visite abbiamo dei limiti.
Per tutti questi motivi sto meditando di passare alla dottoressa presso cui avevo fatto gli esami per la policistosi; è competente, riceve tutti i giorni, ha lo studio dietro al mio ufficio ed ha l'ecografo.
Quando avevo dovuto scegliere se continuare a vedere lei o la mia dottoressa abituale avevo scelto quest'ultima perchè mi vedeva da anni e immaginavo di poter gestire meglio gli appuntamenti e accorpare controllo ed ecografia ma purtroppo non è così. La cosa sta diventando difficile anche perchè sto bruciando permessi su permessi e anche Fidanzato mi ha consigliato di farmi vedere da una dottoressa più comoda così evito giri vari e dispendio di ore di permesso che ora come ora mi servono. Cosa mi consigliate? E' opportuno che cambi ginecologa a gestazione già iniziata? So che è importante mantere la stessa dottoressa soprattutto dal secondo trimestre in poi per cui per ora sarei già in tempo… Non so… Sono un po' indecisa…. Datemi un consiglio :°

Annunci

5 thoughts on “Ce l’ho fatta!!

  1. delle mie amiche si sono trovate in una situazione simile, una di loro aveva scelto persino la strada del doppio consulto, piu' frequente con la gineco nuova e meno frequente (del tipo lasciamoci pian piano) con il gineco vecchio.Per esperienza diretta, l'ecografo serve eccome… io sono stata al lavoro per entrambe le gravidanze fino alla fine dell'ottavo mese, e il fatto di avere la visita ginecologica con l'ecografo incluso ha ridotto il numero di permessi da chiedere.Tra l'altro, anche se mi era costato parecchio avevo scelto un ospedaliero e francamente mi ha fatto piacere ritrovarlo in reparto al momento X.

  2. ho conosciuto tante persone che per un motivo o per l'altro hanno cambiato ginecologo durante la gravidanza e, se sai che questa dottoressa è preparata, brava e anche + comoda, io ti consiglio di farlo di corsa anche perchè ha ragione mammaoggilavora, l'ecografo serve eccome. Nei prossimi mesi la residenza dovresti prenderla dal ginecologo anzichè a casa tua 😉 quindi è una gran comodità non doversi spostare ogni volta.Oddio se fossi stata di 7 mesi magari ti avrei detto di pensarci meglio, sai un percorso quasi concluso….ma di tempo ne manca, quindi a parità di fiducia io cambierei.

  3. si Lady, prendi un appuntamento da questa dottoressa e "annusatevi". Ti dovrai fidare completamente di lei, a parte il lato medico ti dovrai anche affidare al lei per il lato umano… non so, dubbi e domande per allattamento, baby blues, insomma devi fidarti di lei al 100%.Io sono andata al consultorio della città. Mi hanno assegnato sempre la stessa ostetrica avvisandomi che poteva cambiare la ginecologa(invece per altre gravidanza, tipo età avanzata della gestante fanno il contrario… assegnano sempre la stessa gine e può cambiare l'ostetrica) poi mi assegnavano sempre la visita al mercoledì e al 90% ho sempre trovato la stessa ginecologa, dolcissima sembrava una caramella!Dovrai essere comoda, verso la fine ti passerà pure la voglia di guidare… insomma più vicina è e meglio è!un bacio!

  4. Grazie mille ragazze! Ho seguito il vostro consiglio e ho chiamato l'altra ginecologa, le ho spiegato che mi stava seguendo un'altra dottoressa ma che volevo cambiare, mi ha chiamata già domani per verificare se ho esami nuovi da fare e poi mi visiterà con ecografo tra un paio di settimane. Ora mi sento più serena..Per quanto riguarda la vecchia gine… beh, troverò il modo di dirle addio tanto la verità è che quando lei chiami a meno che non abbiano poche pazienti o ti conoscano bene non sanno mai con chi stanno parlando :Dp.s.: domani ho la visita per sapere il sesso quindi se tutto fila liscio vi farò sapere cos'è la Creaturina!!!

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...