E poi ci sono quei film che ti commuovono sempre come la prima volta che li hai visti. 
Stasera, nello specifico, parlo di UP.
E' un film così bello che riesce a farmi piangere in più punti e addirittura all'inizio.
Perchè?
Semplicemente perchè riesce a far capire anche ad un bambino che la quotidianità, per chi la vive, può essere qualcosa di speciale, un'avventura.
E quando ripenso al momento in cui la mia vita "nuova di zecca" ha avuto inizio mi ritrovo in questo film e provo proprio quella sensazione. Sto vivendo un'avventura.
Più di prima. Anche se agli occhi degli altri probabilmente non è così, soprattutto per chi ha conosciuto la "vecchia me".
Oggi mi sono scritta con MiglioreAmica, mi aveva chiesto se stasera la accompagnavo a vedere Ferretti che suonava gratis in centro a Reggio ma le ho detto che non ce la potevo fare, avevo la spesa da fare, le cose da stirare ed oltretutto ero in casa da sola perchè Fidanzato è a lavorare alla festa del PD della zona.
Mi ha raccontato del suo weekend intenso, di feste, bevute, di pochissime ore dormite.
Probabilmente il mio fine settimana agli occhi di tanti non è stato granchè. Venerdì ero stanchissima dopo una giornata lavorativa molto pesante, ho preparato una bella cenetta per me e per Fidanzato e poi siamo andati a trovare mia sorella e il cucciolone e siamo andati tutti insieme a prenderci un gelato mentre la piazza della mia cittadina era un turbinio di persone, gruppettini che suonavano e bancarelle. Abbiamo fatto giocare il cucciolone in un parco, abbiamo corso con lui e abbiamo riso tanto.
Sabato siamo andati sempre con mia sorella a trovare i nostri zii al mare. Molto traffico, un bel pranzo a base di pesce, una passeggiata vicino al molo e molte chiacchiere tra parenti. La sera stanchezza. Tra una lavatrice e un'altra io e Fidanzato ci siamo concessi una piadina e siamo andati a dormire presto. Domenica ne ho approfittato per continuare i miei lavori di casa e poi sono andata a prendere il cucciolone, dato  che mia sorella usciva tutto il pomeriggio. Abbiamo passato il resto della giornata noi 3, abbiamo portato il cucciolone al fiume, l'abbiamo fatto correre e giocare per poi riposarci in casa e concludere la giornata con una pizza.
Non è un weekend di eccessi, non ci son state ne lunghe serate ne ore piccole eppure è stato un bellissimo fine settimana, di quelli in cui si sta così bene che svegliarsi al lunedì e tornare alla solita routine è stato un peso. La differenza la fa "la compagnia" credo.
Ho passato un semplice fine settimana con la persona che amo e non importa tanto quel che abbiamo fatto, semplicemente siamo stati bene tra di noi e non avevo davvero bisogno di nient'altro per essere felice e soddisfatta.
Questi sono quei momenti in cui mi sento così bene e così felice che mi assale la paura che tutto possa finire da un momento all'altro. Perchè non sono mai stata così. Perchè ho sempre creduto che le cose belle fossero "a tempo determinato", esattamente come il mio lavoro.
Poi guardo Fidanzato negli occhi e vedo quell'espressione tenera e rassicurante e mi convinco che andrà tutto bene. Perchè lui mi ama. 
Non ho mai avuto consapevolezze riguardo all'amore ma quest'uomo meraviglioso è riuscito a cambiarmi anche in questo senso e credo che non avrò mai abbastanza parole per ringraziarlo di tutto ciò che mi da.

Annunci

One thought on “

  1. trovare la propria meta' di mela cambia la vita,Come dici giustamente, fa sentire le cose belle a tempo indeterminato.Sono felice che tu abbia trovato l'uomo che rende speciale ogni momento sereno. Avanti tutta!!!!  🙂

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...