Le spese utili…

Il nostro paese se ne va a scatafascio ma è molto importante e bisogna assolutamente spostare i ministeri a Monza.
Chissà chi pagherà i "traslochi"… Io ne ho una vaga idea….
Queste sì che son trovate mirate a superare la crisi!!!!
E mi continuo a domandare quando resterò finalmente senza parole sull'argomento politica. A volte passo giorni senza scrivere una riga perchè, visti i fatti, preferisco trasformare questo blog in quello di una ridente ragazza felice che non nota quello che le succede intorno. Purtroppo non ce la posso fare.  Come disse il buon Cevoli "i fatti mi cosano", per cui scrivo.

E già che siamo in argomento politica ne approfitto per dire altro… Bersani ha querelato "Libero" e "Il giornale".
Ha fatto bene.
A prescindere.
Anche io querelerei "Libero" e "Il giornale"… Solo perchè la maggior parte delle mattine, quando mi sveglio e accendo la tv, stan mostrando i loro velenosi articoli e io mi rovino irrediabilmente la giornata, non è cosa da poco.

Annunci

8 thoughts on “Le spese utili…

  1. Questa cosa degli uffici dei ministeri al Nord, mi sembra una cosa fatta da bambini, quasi una ripicca infantile,  ma è lo specchio della povera Italia di questo periodo…Concordo, anche a me va di traverso la colazione leggendo i titoli di quei giornali…

  2. ebbene ho ottenuto il tanto agoniato tempo indeterminato! (dopo anni di contrattini assurdi e sfruttamento)  ti ricordi che ci conoscemmo proprio parlando di questo argomento ?!? ora tocca a te, so per certo che te lo meriti davvero! 🙂

  3. Io evito la politica italiana proprio per non rovinarmi la giornata…!Apro i siti dei quotidiani il pomeriggio quando sono annoiata e la concentrazione latita – un modo per ricordarmi dove non trasferirmi dopo Londra.Pero' si, quello che accade, da ogni parte, e' oltre l'immaginabile :(Buona giornata – meglio i cartoni animati di mattina 😉

  4. SaraMorena: guarda, a me bastano giusto i titoli in rassegna stampa e mi viene la depressione… Fanno fuori giornalisti capaci e competenti come la Gabanelli e poi ci sono persone come queste che dirigono testate… mah :/camden: e ti dirò… Bossi non mollerà la presa finchè non avrà ottenuto ciò che vuole, considerando anche che ricatta il signor B. come meglio crede… Son fatti della stessa pasta!Isaac: magari arrivasse presto pure per me… Incrocio l'incrociabile e ancora complimenti per te :)Chanty: fai bene e evitare la politica del nostro paese, io purtroppo non riesco proprio a farcela, sarò un po' masochista!

  5. questo è un "problema" vecchio tanto quanto il mondo.nel senso che (spesso) non si leggono gli articoli, ma il (pre)giudizio si basa su chi lo scrive.secondo me, non è vero che solo certi giornalisti scrivono la verità e certi altri scrivono sempre cazzate o menzogne.io sono dell'idea che, in OGNI CASO, è giusto che tutti possano esprimersi liberamente, al di là delle opinioni contrapposte.poi, è ovvio che chi la pensa in un certo modo è convinto (ad esempio) che Travaglio sia un provocatore punto e basta, chi la pensa in modo opposto (invece) fa perfino fatica a sopportare l'esistenza di certi giornali tipo Libero o Il Giornale.pare che la tolleranza sia stata dimenticata.un po' quello che capita ai politici di qualsivoglia schieramento.passano il tempo a darsi dei ladri a vicenda, invece di guardare in casa propria.la verità è che i duri e puri non esistono più.soprattutto i puri, per dirla tutta.amesso, e non concesso, che un tempo siano esistiti.

  6. Beh, Travaglio ne ha per entrambe le parti e a volte, ma raramente, riesce a stupirmi pure Feltri. Però Belpietro proprio no. I suoi articoli sono sempre e comunque offensivi verso un lato e leccac**o verso l'altro.Ma sempre sempre sempre!Poi non discuto sul fatto che la sua testata abbia anche giornalisti che invece riescono ad essere non di parte. Ma per quel che riguarda lui proprio non ci siamo.

  7. E dimenticavo: è giusto sì che tutti esprimano la loro opinione ma calunnie e offese sempre forse è eccessivo. Anche Travaglio è stato querelato spessissimo e tutte le querele si sono rivelate infondate perchè tutto ciò che pubblicava non era falso. Oltretutto… Travaglio non è di sinistra. E questo la dice già lunga sulla sua correttezza.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...