Ho voglia di Spagna.
Di una città nuova mai vista, di Siviglia, delle Asturie, della Galizia. O magari dei Paesi Baschi.
Ho voglia di parlare la mia seconda lingua, ho voglia di quel calore e di quell'ospitalità che solo lì riesco a trovare, quell'unico calore che riesce a ricordarmi i modi della mia lontana famiglia oltre oceano. La mia voglia di Spagna cerca di colmare il vuoto lasciato da tanti anni lontana dal Sudamerica, dai piedi delle ande, dalle spiagge tropicali, dalla foresta amazzonica e purtroppo anche dai ragni di dimensioni spropositate che mi fanno così paura.
Mi manca quella terra. Undici anni fa, quando feci le ultime vacanze lunghe "obbligatorie" dalla mia famiglia non avrei mai e poi mai pensato che quella terra mi sarebbe mancata; ero così felice di poter finalmente iniziare a visitare "il resto" per conto mio.
Quest'anno però in Spagna ci son già stata e le ferie saranno fatte da un'altra parte, in altri posti decisamente meno calorosi (nel senso di calore della popolazione) e più freddini (come clima).
Teniamo duro, se le cose andranno come devono andare, e io ci spero, ancora un altro anno di pazienza e sarò nuovamente oltre l'atlantico a farmi passare questa nostalgia, anche se per poco.

Annunci

6 thoughts on “

  1. Conosco quella malinconia per una terra che e' un pezzetto di noi, condividendo con te radici miste.Ricordo anche io come odiavo le vacanze forzate nella terra di mia madre. E ricordo l'attaccamento che ne segui.Ancora un anno, lungo, ma piu' breve del tempo che ti ha vista lontana – in fondo la vostra reunion (tua e della tua terra) e' vicina:)

  2. conosco molto bene questo sentimento, quella voglia pazza di evadere in terre lontane dove la scoperta delle continue novità cancella i pensieri di casa e del presente. E a maggior ragione ti comprendo perchè questo è il primo anno dove non potrò fuggire in altri continenti e mi sento come chiuso in gabbia, cerchiamo di concentrarci sulle cose belle che possiamo fare qui, coltivando intimamente il prossimo viaggio nei mesi che verranno, il raccolto sarà ancora più gradito 🙂 

  3. essere in bilico tra due culture é bello e struggente, ti da un altrove in cui ti senti a casa tua e di cui sai leggere le espressioni e cogliere le sottigliezze della lingua, ti da una eventuale via di fuga se la realta' di dove ti trovi non ti piace completamente. E hai sempre nostalgia costante di una parte di te.Ti auguro presto prestissimo una scappata in terra ispanica, almeno un weekend low cost anche al di la delle vacanze pianificate.

  4. A me capita spesso di provare questa strana nostalgia per la Germania (dove, fortunatamente, tornerò domenica) che è la terra di mia madre e quella dove sono nata io che sono una mezza "crucca";-)Un bacione,Giulia.

  5. confesso di essere stato solo una volta in Spagna, ma ci tornerei di corsa.Anche subito.E' stato l'unico posto dove ho avvertito la sacralità dell'ospite!

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...