Ordinari lunedì sera

Il lunedì è il giorno della stirella.
Ormai ho tempo di stirare solo al lunedì sera e quindi il lunedì sera è diventato il momento stirella + Foxlife.
Stiro e guardo le mie serie tv sui dottori anche se, mi spiace ammetterlo, ultimamente Grey's Anatomy (soprattutto) e Private Practice mi hanno un po' stancata.
Carenza di novità? Forse. Ma da associare alla stirella sono davvero ottimi. Stasera mi perdo Avatar per le serie sui dottori tanto domani lo faranno sul canale +24 quindi poco male no? Il bello della tv satellitare a pagamento: non ti perdi mai niente.
Ieri pomeriggio invece, in compagnia di fidanzato mi sono rivista "V per vendetta". E' la terza volta che lo rivedo e finalmente posso dire di essere riuscita a coglierne tutta la sua essenza.
La prima volta mi sembrò bello ma non l'avevo capito fino in fondo, la seconda volta lo vidi di notte inoltrata su uno di quei lettori da camper e/o camion quindi su un 12 pollici a basso volume. Finalmente l'ho rivisto come si deve.
Ci sto riflettendo da ieri. Il film è ambientato nel futuro in un'Inghilterra tornata sovrana degli Stati Uniti ed oppressa da un dittatore. In questo clima di paura e ostilità un uomo che ha perso tutto cercherà la sua vendetta facendo capire alla popolazione quanto sia grande il potere che possiede.
Oserei chiamare "futuribile" questo film, perchè in un certo modo narra di vicende che, anche se enfatizzate, si potrebbero realizzare e a breve.
Guardiamo la situazione italiana ad esempio o quella cinese oppure mediorientale e pensiamo al film: quando "la voce di Londra" viene uccisa i media parlano di una morte nel sonno: "sarebbe grave parlare di omicidio compiuto da un terrorista".
Oggi ho saputo che il governo cinese ha oscurato su google la parola "Egitto" e le relative notizie sulle rivolte.
E se anche a noi i media propinassero bugie costantemente? Pensiamo all'Italia dove la maggior parte dei media è gestita da società che fanno capo al primo ministro: siamo davvero sicuri che ci dicano la verità? E il caso Ruby? Se fosse solo una copertura per far passare inosservati altri fatti?
Un altro momento del film che mi fa riflettere è quando vengono a galla le verità sulla diffusione del virus nella scuola e nelle acque e una marea di persone muore.
Paura. Creare il panico. Creare il panico per garantire un forte potere politico e zittire la popolazione.
Pensiamo ora all'unidici settembre. Se si trattasse di qualcosa di analogo? Ho sentito più volte parlare dell'attacco alle torri gemelle non come atto terroristico ma come atto premeditato dal governo. Se non fosse un'ipotesi così assurda?
Anni fa i linea77 riferendosi al G8 a Genova in un loro pezzo intonavano un "infondere paura come forma di controllo"… Siamo sicuri che non capiti davvero?
Vorrei lasciare i pochi lettori di questo spazio col pezzo che più mi è tornato alla mente del film dopo averlo rivisto e che continua a farmi fare questi pensieri che ho voluto condividere. Forse sono solo paranoie ma visti gli ultimi risvolti a livello mondiale pensare bene e ingenuamente di chi detiene grandi poteri non è facile.

Il filmato lo trovate >>qui<< purtroppo hanno disattivato il codice per incorporare il video.

E ora torno ai miei compiti da lunedì sera.
Buonanotte a tutti

Annunci

2 thoughts on “Ordinari lunedì sera

  1. Lunedì simili.Ho registrato le serie ospedaliere per mia moglie, domani sul +24 registrerò " Avatar" per il mio cucciolo grande….Com'è piccolo il mondo…Anch'io ho rivisto da poco "V for Vendetta"; e come ho già avuto occasione di sottolineare, il fumetto da cui è tratto è ancora più coinvolgente (anche se un pochino diverso…) sul fatto delle informazioni propinate io però non sarei così pessimista. I telegiornale e i giornali oramai sono penosi, da tempo li compro solo quando mia moglie deve pulire i vetri ( e dire che io a 17 anni compravo un quotidiano tutti giorni  e non era la gazzetta dello sport…).Però c'è internet, in cui , se hai un po di tempo, trovi di tutto.Ma ci sono altre fonti.Io, per esempio, ascolto spesso in auto (e  quando posso, anche in ufficio) Radio Radicale.Bisogna sforzarsi un po, usare la testolina. Io lo faccio. Tu lo fai.E la maggioranza degli altri?  questo è il problema.(anche l'avere Sky è un sintomo di ricerca di libertà. Rabbrividisco al solo pensiero di poter scegliere solo tra i programmi "RAISET"…)Nota di cronaca: ho finito la mia trilogia sul signor B…Lo sai che il tuo commento mi fa piacere!

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...