Marie ti amiamo

Finalmente è finita la settimana!
Questa giornata lavorativa è volata e finalmente, dopo 2 settimane, son riuscita a farmi una giornata INTERA facendo il MIO lavoro, cioè le cose di mia competenza. Evviva!
E altra novità da non poco: sono già assunta regolarmente! Il  mio titolare ha deciso che non aveva senso aspettare fino al mese prossimo così da inizio settimana sono di nuovo una dipendente al 100%
Appena uscita dall'ufficio mi sono messa in macchina e mi è venuta una voglia pazzesca di ascoltarmi l'ultimo album di Carmen Consoli.

Carmen Consoli

Potrei scriverci un libro su questa donna e sul suo lavoro. Ho seguito la sua carriera dal principio, dal primo dal San Remo fino ad oggi e, nonostante molti non apprezzino i suoi nuovi lavori, credo, vedendo la sua evoluzione artistica, di essere in un certo senso cresciuta insieme a lei. Quando ero una ragazzina alle superiori mi rispecchiavo in tanti suoi pezzi dove esprimeva la sua rabbia, il suo malcontento e le tante delusioni subite soprattutto riguardo all'amore. Ora adoro la melodia, i violini, la chitarra acustica, quei suoi testi dove velatamente sfotte la società attuale o esprime opinioni personali. Trovo non sia giusto criticare un artista perchè nel tempo ha cambiato il suo stile, io credo che sia una cosa normale, con l'età si cambia e si ha voglia di esprimere altro, provare altro e quindi è giusto così, del resto un cantautore parla di se in ogni pezzo ed è chiaro che i problemi e i pensieri col passare degli anni smettono di essere gli stessi.
Ho scoperto anche una cosa in tutti questi anni di ammirazione per questa donna: non esiste una via di mezzo. O la odi o la ami. Per lo meno non ho mai sentito una persona dire: "non mi piace la voce ma i testi son validi…", al contrario ho sempre sentito pareri netti e precisi "che schifo" o "meraviglia".
Nonostante questo io credo sia comunque una persona che sa far emozionare davvero il pubblico coi suoi pezzi, e non scorderò mai quel concerto allo stadio di Rimini nel 2003 dove, durante "Moderato in re minore" il mio amico *One, un metallarone dal cuore buono, pianse come un bambino. In realtà a turno piangemmo tutti e 3 (eravamo io, *One e un'altra amica).

E qui posto una chicca tratta dall'ultimo album, un bel duetto insieme ad un altro Lord della musica italiana nonchè conterraneo di Carmen; Franco Battiato.

Buon weekend a tutti!

Annunci

3 thoughts on “Marie ti amiamo

  1. felicitazioni per il lavoro…(ci vuole qualche punto fermo nella vita)Per qualche oscuro motivo il 99% della musica che ascolto (o posseggo) è maschile….Comunque le poche cose della Consoli che conosco non mi dispiacciono, tuttaltro….

  2. Lei mi piace, mi piace tanto. Mi colpì con Amore di Plastica nel 1997 e da allora ha fatto tante canzoni che mi piacciono, poi m colpisce anche come persona!Grande Carmen!

  3. Sono molto felice per il fatto del lavoro:-):-)Per quanto riguarda Carmen Consoli, non è mai stata una delle mie cantanti preferite ma un paio di sue canzoni (di cui ricordo musica e testo ma non il titolo) mi hanno molto emozionata…Un bacione,Giulia.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...