Che stanchezza.
La settimana è iniziata all'insegna del caos e dell'urgenza. Ieri ho corso qua e la come una trottola per varie ed eventuali commissioni dell'ufficio; tra queste pure un giretto in un'agenzia del pubblico.
Ho pregato e scongiurato, prima di arrivare, che a servirmi non fosse l'impiegato stordito. Ovviamente è stato il primo a liberarsi mentre ero in fila.
Non dovrei lamentarmi, succede sempre, io finisco nelle grinfie dell'impiegato stordito di questo ufficio: colui che controlla i documenti, li fotocopia e poi controlla anche le fotocopie.
Ovvio.
Poi è chiaro che ti viene da pensare che la meritocrazia nel sistema delle assunzioni nel pubblico impiego si basa sul "merito di conoscere questo o quello". Che cavolo..
Mi son fatta 2 ore di attesa e tra una cosa e l'altra sono arrivata in ufficio alle 14.00 e mi son fatta la pausa pranzo fino alle 14.40.
Il pomeriggio ero da sola in balia dei superiori perchè le mie colleghe erano alcune in ferie, altre malate.

Poi va beh… Son di nuovo intasata e ho la sinusite. Nonostante i vari aerosol, propoli e antinfiammatori non riesco a liberarmi del problema,  stasera vorrei andare in palestra ma ho paura di rischiare anche se Fidanzato sostiene che possa farmi bene. Vedrò quando esco da qui.
Stamattina sembra tranquillo e da domani il capo sarà all'estero per una fiera. Forse e ripeto, FORSE, potrò tirare un respiro di sollievo.
Vorrei anche sapere le mie ferie residue per capire quando dovrò restare a casa.. Poi vorrei sapere cosa dovrò dire ai colleghi visto che in teoria dovrei tornare nel giro di un mesetto e se devo fare o meno un passaggio di consegne… L'unica cosa che davvero non mi dispiace di questo stop e il farmi il periodo natalizio a casa visto che qui in quei giorni si scatena il delirio.

Intanto ho notato che a dicembre ci saranno sia i Massimo Volume (gratissss!!!) che i Clinic a Bologna e sono assolutamente da vedere. I MV li ho visti già a primavera insieme ai Giardini di Mirò, fu un gran bel concerto tralasciando l'ammasso di gente. L'ultimo che ho visto è stato quello dei Suicide poi son rimasta indietro, almeno rispetto agli anni scorsi quando ancora vivevo a casa con mamma e papà. Avrei voluto far altro e soprattutto partecipare, almeno una volta, al Moonlight Festival di Fano visto che tra gli organizzatori c'è pure una mia amica.. Vedremo cosa riesco a combinare nel 2011 senza le spese per l'arredamento e la casa di mezzo…

Annunci

One thought on “

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...