Settembre..

E' iniziato un nuovo mese e l'estate inizia ad andarsene portandosi via il caldo e (spero più avanti) la bella stagione. E' stata un'estate strana che ha tardato ad arrivare e che ha dato il suo massimo in certi momenti in questi due mesi passati. Ho aspettato le ferie dall'ufficio con trepidazione e alla fine pure con della stanchezza perchè arrivare ad agosto senza tregua devo ammettere che è stato duro e ora.. Stanno finendo e lunedì ritornerò alla mia postazione, nel mio ufficio a sapere che ne sarà delle mie sorti. Prima delle ferie il nostro capo ci ha chiamati per dirci che la situazione dello studio non è buona: la soluzione? Ridurre il personale ovviamente. Io credo che le ragioni onestamente siano state altre di cui  non sto qui a parlare ma vedremo come andrà. Nonostante che lui il mese precedente mi abbia chiamata nel suo ufficio per dirmi che sarei stata confermata, alla luce di questo discorso (sensibilità vero a farlo prima delle ferie??? così uno se le passava con la preoccupazione anzichè riposarsi.. mah) sono un po' preoccupata. Ho cambiato casa, ho degli obblighi e delle spese e vorrei tanto iniziare a pensare ad un figlio e questa situazione diventa davvero un problema per tutti i miei progetti. Mi viene una tristezza a pensare che ora come ora il pensiero di un piano per il futuro diventa una chimera visti i contratti che ti propinano nei posti di lavoro e la crisi che comunque è riuscita a decimare pure un sacco di lavoratori che avevano un contratto come si deve. E' triste pensare che non potrò pensare all'idea di mettere al mondo un figlio finchè il contratto di lavoro non me lo consentirà ma tant'è.

Passiamo ad argomenti più felici? Forse è meglio. Le vacanze!!!

Sono state bellissime ferie anche se all'insegna di un caldo veramente assassino! Come si sa la Spagna è decisamente più calda delle nostre zone, io ci ero stata solo nei mesi invernali (e c'erano comunque dai 15 gradi in su) e l'anno scorso a fine luglio, in pieno agosto mai; devo ammettere che la differenza si nota parecchio!
Alicante è una bella cittadina, è pure piuttosto grande, per fortuna il nostro albergo si affacciava praticamente sulla rambla principale per cui eravamo in pieno centro e poca distanza a piedi dalle spiagge principali. Le temperature ad Alicante erano alte ma essendo sulla costa il clima era comunque ventilato e stando spesso in spiaggia evitavamo il problema buttandoci in acqua appena sotto l'ombrellone si iniziava a patire un po' troppo caldo. Come al solito ottima la cucina spagnola, cordialissime le persone e beh.. Abbiamo visitato il visitabile, come dicevo non c'è tantissimo, più che altro abbiamo fatto vita da spiaggia e ci siamo rilassati, il mare è bello salvo alcune volte in cui passava qualche barca o scooter d'acqua e buttava verso la riva qualche schifezza ma per il resto era pulito e si vedeva abbastanza bene il fondo. Mi sarebbe piaciuto visitare qualche altra spiaggia, tipo quelle del vicino paesino El Elche (dove si trova poi l'aeroporto) ma il tempo è stato poco e c'era qualche difficoltà coi mezzi di trasporto dato che la metro non c'è e facevamo un po' fatica con gli autobus e relativi orari. Dopo 4 giorni di mare e relax abbiamo preso il treno che ci ha portati a Valencia per altri 3 giorni. Valencia è molto grande e c'è veramente tanto da vedere, subito ero pentita di non aver invertito i giorni ma poi mi son dovuta ricredere quando ho passato il primo pomeriggio a TENTARE di visitare la città. La media della temperatura era di circa 40 gradi con picchi pomeridiani di anche 43. Inutile dire che a quegli orari era davvero improponibile tentare di girare soprattutto per chi, come me, soffre di pressione sotto terra da sempre. Oltretutto l'albergo era in una posizione abbastanza ostile per girare la parte vecchia della citta. Eravamo a metà tra il porto e la città vecchia, non c'erano collegamenti metro, la prima era  a quasi 2 km dall'albergo e il resto della città tutto a oltre 3km. Vicino all'hotel c'era una fermata dell'autobus che portava più o meno ovunque ma per la sera era comunque un problema girare perchè gli autobus alle 22.30 finiscono i giri, i bus notturni passano circa 3 volte durante tutta la nottata per cui a orari assurdi e immaginerete che, con gli orari che ci sono in Spagna, praticamente non si riusciva a finire cena entro le 22.30. Abbiamo optato per alzarci molto presto la mattina, girare il più possibile e rientrare in hotel verso le 15.30 per poi tornare a uscire alle 18 evitando così gli orari impossibili.
Ah, una cosa importantissima: NON HO MAI MANGIATO COSI' TANTO RISO IN TUTTA LA MIA VITA!!!
La paella e i risotti vari di tutti i tipi proposti sia ad Alicante che a Valencia sono di una bontà spettacolare! Mi son riproposta di sperimentare qualche ricetta appena sarà passato un po' di tempo perchè è stato amore al primo assaggio!
L'ultimo giorno di nuovo treno per tornare ad Alicante e da lì l'aereo per il ritorno. E' stata una bella vacanza che, devo dire, ha rinforzato ulteriormente il rapporto che c'è tra me ed il mio compagno. Siamo stati bene ed è così da quando siamo rientrati. Credo che finalmente le cose inzino a girare per il verso il giusto e le litigate epiche dei primi tempi della convivenza sembrano lontante, questo mi rende molto felice.

Prossima meta (mi auguro) la Galizia 🙂

Annunci

One thought on “Settembre..

  1. Eh gia', di nuovo Settembre. Il ciclo ricomincia. E il bello è che l'anno inizia a Gennaio, ma tutto inizia a Settembre. Mi ci intrippo ogni volta in questi pensieri, forse da 19enne un po' 'stupida'.Valencia. Aaah, la Spagna. Ci sono stata quest'anno, a marzo.Con la scuola. Ho fatto l'ultimo viaggio studio prima della fine-carriera da superiori. Bè che dire. Fantastica. Mi piacerebbe tornarci per visitare altri posti. Insomma, poi adoro la lingua e sentirla parlare mi mette di buon umore, m e r a v i g l i o s o.Il riso, la paella. Gnam. Anche se devo dire che avrei dovuto provare la paella in diversi posti, sono andata solo in uno, si ok era buona, ma dove era il pesce? Non c'era. Ne ho provate di meglio qui.Avrei voluto avere piu' tempo per me, ero con la scuola e avevo lezione al mattino. Comunque posso 'capirti', la Spagna è da vedere.Buon inizio Settembre. :)Nicole.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...